Blog

50% Sconto immediato in fattura sulle stufe a pellet
 
12 Jul

Perché acquistare una stufa a pellet in estate

Sembra strano acquistare una stufa a pellet nei mesi più caldi dell’anno, così come pare insolito comperare un climatizzatore in inverno. Se sei tra coloro che sono soliti a rimandare fino all’ultimo qualsiasi decisione, sappi che quando il problema del freddo o del caldo ti tormenterà, vorrai risolverlo ad ogni costo e rapidamente.

Ma la fretta, si sa, non è buona consigliera e, spinti dalla necessità, non ci informiamo abbastanza e alcune volte può capitare che compriamo un prodotto che non fa per noi.

Quindi il nostro consiglio è quello di cominciare a ragionarci ora…L’autunno è alle porte e se vuoi farti trovare pronto quando sarà ora di riscaldare la tua casa, puoi approfittare subito dello sconto in fattura stufe a pellet del 50%.

4 buoni motivi per acquistare ora la tua stufa a pellet

1. Più tempo per scegliere

Se l’idea di riscaldarti con una stufa a pellet ti ha portato più volte a pensare di acquistarne una, l’estate è sicuramente il periodo più giusto per valutare con tutta calma quale prodotto fa al caso tuo.
Innanzitutto considera se avrai bisogno di una stufa per scaldare una sola stanza o l’intera abitazione. Sono molti i modelli di stufe che Ariel Energia ha per te, diversi per dimensioni, potenze, prestazioni e prezzi come:

  • le stufe a pellet ventilate o tradizionali che riscaldano l’ambiente in cui collocate;
  • le stufe canalizzate che riscaldano più stanze;
  • le idrostufe che sono dei particolari generatori di calore a pellet che si collegano all'impianto idraulico esistente e scaldano l'acqua che circola nei termosifoni o nell'impianto a pavimento.

E poi ci sono anche le praticissime stufe a pellet salvaspazio, che possono essere collocate nei corridoi o nelle zone di passaggio, senza creare ingombri.

2. Risparmio garantito

Comprando ora una stufa puoi usufruire degli incentivi statali e quindi risparmiare: grazie alla cessione del credito, infatti, avrai immediatamente uno sconto in fattura del 50%.
Inoltre, le stufe a pellet, usate da sole  o integrate al tuo impianto di riscaldamento tradizionale (gas metano o GPL) permettono un taglio netto dei costi in bolletta; sono perfette, ad esempio, per riscaldare e/o togliere umidità in casa nelle mezze stagioni, quando accendere tutto l’impianto non è consigliabile.

3. Più comodità nell’eseguire i lavori

Se non c’è una canna fumaria nella tua abitazione, occorre realizzarla perché necessaria ad espellere i fumi di combustione della stufa. Inoltre se desideri una stufa canalizzata per riscaldare più stanze contemporaneamente, dovrai creare un sistema costituito da tubi murati nelle pareti che serviranno a diffondere il calore uniformemente in più vani adiacenti.
Durante la bella stagione questi lavori si eseguono con facilità, un po’ perché gli installatori sono più liberi e poi perché i lavori di muratura è sempre bene farli a finestre aperte.
Se invece la canna fumaria esiste già, allora non ti preoccupare, perché l’installazione verrà eseguita in poche ore.

4. Maggiore disponibilità di pellet a costi più bassi

Nella bella stagione i rivenditori fanno approvvigionamento di pellet per rispondere prontamente alla grande richiesta dei consumatori durante l’inverno. In primavera o in estate hai la possibilità di fare la tua scorta personale, cercando un rivenditore che offre un buon prodotto a prezzi convenienti, con la certezza poi di non restare senza combustibile nel periodo più freddo.

Se stai pensando di comprare ora la stufa a pellet puoi approfittare anche della promozione Ariel Energia: il primo bancale di pellet certificato, 100% di faggio naturale, senza colle, con un elevato potere calorifero e bassi residui di cenere ti viene omaggiato insieme al pratico aspira cenere per la pulizia quotidiana del braciere. Un vero affare se sommato all’importante sconto immediato in fattura!

arielcaldaie.it