Blog

Come-risprmiare-gas-2
 
12 Jul

6 consigli per risparmiare sul gas

Capire come risparmiare sul gas contribuisce a ridurre le spese in bolletta. Ti proponiamo alcune semplici accortezze da adottare quotidianamente per risparmiare e contemporaneamente salvaguardare l'ambiente. Fai molta attenzione ai tuoi comportamenti e correggerli laddove ti sembra di sbagliare. L'obiettivo del risparmio sul gas è comune a tutti.
Vediamo insieme cosa potresti fare per ottenere risultati sin da subito. 

1) Fai la manutenzione ogni anno

Fare manutenzione e pulizia alla caldaia con scadenze fisse e, preferibilmente, durante la bella stagione serve a migliorare l’efficienza e a risparmiare gas.
I controlli non sono solo obbligatori, ma necessari perché permettono di far funzionare meglio l’impianto. Occorre anche sfiatare i termosifoni per eliminare l’aria nelle tubature prima dell’accensione.

fai la manutenzione dell'impianto per riscaldare sul gas

2) Stai attento alla temperatura

La legge stabilisce che la temperatura massima da tenere in casa o in ufficio è di 20° (con 2 gradi di tolleranza). Ogni grado in più non solo fa aumentare considerevolmente il consumo di gas, circa del 5%, ma crea dannosi sbalzi termici inutili e dannosi per il nostro organismo. Di notte, poi, sarebbe opportuno abbassare la temperatura  della caldaia così come quando siamo assenti da casa per qualche giorno, in modo da evitare alle tubature di ghiacciare e consentire il ripristino di una temperatura più alta al mattino ( o al rientro a casa) senza dover sprecare troppa energia.

3) Installa le valvole elettrostatiche

L’aggiunta delle valvole termostatiche su ogni termosifone permette di limitare e regolare il consumo dell’acqua calda presente nei caloriferi. La valvola imposta la quantità di acqua calda in base alla temperatura scelta, contribuendo anche ad un risparmio gas di fino al 15% in bolletta.

scopri come risparmiare sul gas

4) Limita le dispersioni di calore

Se non sai come risparmiare sulla bolletta del gas, un sistema infallibile è quello di ridurre le dispersioni di calore. Assicurati che gli infissi della tua casa siano in buono stato, altrimenti valuta di sostituirli con serramenti nuovi e più performanti. Evita anche di arieggiare i locali mentre l’impianto è in funzione o di tenere aperte le finestre per un tempo superiore ai 15 minuti.

5) Approfitta degli incentivi statali

Se foste interessati a forme di riscaldamento alternative, con i pannelli fotovoltaici dareste un vero taglio alla vostra bolletta. I costi per l’installazione sono diminuiti e in più finanziati fino al 65% dall’Ecobonus.
In combinazione con una caldaia a condensazione di ultima generazione l’affare è garantito.

caldaie a condensazione Ariel per risparmiare sul gas

5) Compra la Caldaia a condensazione Ariel Energia

Il risparmio con le caldaie a condensazione Ariel può arrivare fino al 35%. Ciò è possibile dal tipo di funzionamento che utilizzano, ossia la condensazione, che permette il riutilizzo del calore dei fumi per preriscaldare l’acqua in ingresso alla caldaia. A questo punto i fumi di combustione residui che vengono rilasciati nell’atmosfera hanno temperature decisamente più basse e un minore impatto sull’ambiente.

arielcaldaie.it