Blog

detrazione 50 condizionatori pompa di calore
 
10 May

Detrazione fiscale sui condizionatori e climatizzatori - Come funziona?

Cos’è il Bonus fiscale condizionatori e come funziona

Il Bonus condizionatori è un’agevolazione fiscale che spetta a tutti i cittadini che hanno sostenuto una spesa documentata per l’acquisto di un condizionatore o climatizzatore utilizzato in supporto o in sostituzione all’impianto di riscaldamento già esistente oppure per raffreddamento.

Gli incentivi sui condizionatori valgono anche quando non si è in presenza di una ristrutturazione. L’installazione del nuovo condizionatore o la sua sostituzione permette una detrazione fiscale che varia a seconda dell’ambito in cui viene fatto l’acquisto, che va dal 50% al 65% della spesa sostenuta.

  • Bonus Condizionatori con ristrutturazione edile​: la detrazione è del 50% per l’acquisto di climatizzatori con pompa di calore + iva al 10%, se installati in immobili residenziali o in condomini. L’impianto di condizionamento deve garantire un risparmio energetico ed essere dotato di un sistema di raffreddamento e di riscaldamento dell’aria.
  • Bonus Condizionatori con bonus mobili e ristrutturazione: la detrazione del 50% è prevista sull’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici A+, nella quale rientrano anche i climatizzatori.

  • Bonus Climatizzatori con lavori di risparmio energetico: la detrazione arriva fino al 65% per i condizionatori con pompa di calore installati nelle abitazioni private, negli uffici e nei negozi.

  • Detrazione 65 condizionatori senza ristrutturazione: l’agevolazione prevede la possibilità di detrarre il 65% della spesa massima detraibile ( pari a 46.154 €) quando il vecchio impianto viene sostituito da un nuovo condizionatore a pompa di calore e ad alta efficienza energetica.

Per poter fruire della detrazione fiscale sui condizionatori /climatizzatori occorre che il pagamento sia tracciabile e che nel bonifico venga indicato il codice fiscale del beneficiario, la partita iva del venditore e il numero della fattura.

Il rimborso del 50% o del 65% della spesa, in sede di dichiarazione dei redditi, avviene in 10 rate annuali.

arielcaldaie.it